Tu sei qui

Gestione delle carte allo Chemin de Fer al Casinò

Carte da giocoLe carte del colpo vecchio vengono infilate dal croupier in un secchiello di raccolta attraverso una fessura esistente sul tavolo.
Quando le carte saranno esaurite si procederà ad estrarre il secchiello, a rimescolare e a farle, questa è la gestione delle carte che avviene al gioco dello Chemin de Fer in un tradizionale Casinò.

In un classico Casinò, le carte, vengono fatte tagliare prima di ripartire per una nuova serie di colpi (detta in gergo taglia). Le carte spetteranno al giocatore che aveva il banco se costui aveva vinto l'ultimo colpo, ovvero al giocatore situato alla sua destra se il colpo era stato perduto dal banchiere.

Il taglio delle carte viene effettuato con una carta speciale, la coupe, dal colore vivace e uguale sulle due facce.
Nella partita in famiglia si usa un joker. Effettuato il taglio, la coupe viene inserita nella parte terminale del mazzo.

Sarà cura del croupier controllare che tra la coupe e la fine del mazzo siano comprese almeno sette carte.
quando la coupe apparirà nel corso del gioco, verrà considerata come carta inesistente, ma segnelerà che si stà giocando l'ultimo colpo della taglia.

Come affrontare l'uscita dello zero alla Roulette: presentiamo la strategia di gioco adottata dal famoso sistemistica spagnolo Garcia, quando gli capitava di opporsi all'uscita dello zero al gioco della roulette francese.

Drupal theme by pixeljets.com D7 ver.1.1