Tu sei qui

La febbre del gioco del Poker in Italia

Mania del PokerIl Poker americano approda in Europa e anche nei Casinò italiani. Scoppia la febbre del Texas hold'em, una variante americana del Poker che si gioca con due carte per ciascun giocatore, le altre cinque valgono per tutti.

Se il gioco del Poker stà riscuotendo un così grande successo in Italia è, soprattutto, merito delle emittenti televisive che negli ultimi periodi stanno dando una grande visibilità a questi eventi.
 

Capostipite è stata l'emittente satellitare Sky Sport con il programma ''Notte del Poker'', seguita a ruota da Italia1 con la trasmissione ''Pokermania'', le quali hanno avuto il merito di incollare alla poltrona molti appassionati del tavolo verde trasmettendo tornei di Texas Hold'em con ricchissimi premi in palio.

In Italia si giocano i Campionati nazionali di Poker dal 2005 e, in soli 3 anni, ci sono quasi due milioni di praticanti, esclusi i giocatori dei tornei di Poker online.

A furoreggiare è stato l'Ept, L'European Poker Tour, che è sbarcato per la prima volta anche in Italia dall'1 al 5 aprile del 2008 al Casinò di Sanremo. Un grande successo da parte degli organizzatori che ha superato ogni previsione. Per l'evento anche la RAI non si è fatta perdere questa occasione.
I tornei si giocano con la formula del double shootout, ovvero otto semifinali e finale riservata ai vincitori di ciascun tavolo eliminatorio. I montepremi oscillano intorno ai 200 mila euro che vengono spartiti nel corso del torneo, generalmente il vincitore si aggiudica una cifra che si aggira attorno agli 80 mila euro.

guida giochi casinò: 

Come affrontare l'uscita dello zero alla Roulette: presentiamo la strategia di gioco adottata dal famoso sistemistica spagnolo Garcia, quando gli capitava di opporsi all'uscita dello zero al gioco della roulette francese.

Drupal theme by pixeljets.com D7 ver.1.1